The Flash: Robert Zemeckis di “Ritorno al Futuro” potrebbe accettare la regia

Il regista di Ritorno al Futuro Robert Zemeckis starebbe valutando di dirigere The Flash, anche se al momento siamo in una fase interlocutoria.

La Warner Bros. mai come in questa occasione sta cercando di “cadere in piedi”, anche perché dopo aver risolto con Matt Reeves l’odissea per la regia di The Batman potrebbe piazzare un grandissimo colpo per quanto riguarda quella di The Flash. Gli ultimi rumours riportati da Screen Junkies parlano di una trattativa in corso con Robert Zemeckis, visionario regista diventato famoso in tutto il mondo per il suo Ritorno al Futuro, ma anche per altri capolavori come “Forrest Gump” e “Cast Away”. Al momento ribadiamo si tratta solamente di una prima fase interlocutoria e come riporta la stampa americana siamo lontani da un accordo. Ricordiamo che il film ha già perso Rick Famuyiwa e anche il regista originario del progetto Seth Grahame-Smith.
the flash
Robert Zemeckis sarebbe un nome sicuramente affascinante per questo stand alone di The Flash, che lo ricordiamo al momento è tra le serie tv più amate della DC e quindi è forte l’intenzione di portarlo sul grande schermo. Il regista di Ritorno al Futuro ha leggermente deluso al critica con gli ultimi “Allied” e “The Walk”, ma i supereroi sono diventati davvero un mercato molto interessante per rilanciarsi e fare un bel film su The Flash sarebbe un grandissimo successo. L’ultimo film vero e proprio d’azione per Robert Zemeckis è stato “La leggenda di Beowulf” ormai 10 anni fa, dovremo solo attendere per scoprire se quella che è una meravigliosa suggestione della Warner Bros per quanto riguarda questo stand alone possa diventare realtà.

Share this article