Cos’è la sfera luccicante che illumina Trump e fa impazzire i social

22/05/2017 di Redazione

Trump sfera

La visita di Donald Trump in Arabia Saudita non fa discutere solo per la svolta del presidente Usa sull’Islam. Inaugurando il centro globale per il contrasto all’ideologia estremista, Global Center for Combating Extremist Ideology, a Riad Trump è stato ripreso in un momento davvero curioso. In una foto che sta facendo impazzire i social media da diverse ore si scorge il presidente che tiene la mano sopra una sfera luccicante, insieme al presidente egiziano al-Sisi e al re saudita Salman, che faceva gli onori di casa. Sui social la luce che illumina i volti dei capi di Stato e la mano posta sopra l’oggetto sconosciuto ha scatenato la fantasia di molti utenti, come testimoniato dalla moltiplicazione di meme su questo oggetto. Anche The Church of Satan si è spinta a chiarire sul suo profilo Twitter come Trump non stesse svolgendo un rituale satanista con Salman e al-Sisi.

Trump sfera

Un video del Washington Post rivela cosa sia l’orb, l’effetto ottico che riproduce diverse sfere di luce, che si nota nell’immagine.

Donald Trump, al-Sisi e il re Salman si dirigono al centro della sala del Global Center for Combating Extremist Ideology di Riad dove è collocato un mappamondo. L’oggetto acquisisce un’illuminazione particolare anche a causa dei centinaia di flash scattati dalle macchine fotografiche e dalle luci delle telecamere che riprendono la scena. Il mappamondo ha ovviamente un senso collocato in un centro che si definisce globale, e funge da simbolo dell’apertura di questo nuovo luogo da cui dovrebbe partire la lotta al terrorismo. Purtroppo non è un rituale satanico, non è neanche un oggetto che serve a Trump per creare la sua curiosa capigliatura, e non è neppure un palantir, le sette pietre veggenti della saga del Signore degli Anelli utilizzate anche da Sauron. Meravigliose spiegazioni condivise sui social media in alcuni fantastici meme, purtroppo non veri.

Share this article